Casa famiglia

 

Realizzata con il contributo della Regione Emilia Romagna,  è una struttura di dieci posti letto su due piani dotata di  cucine e servizi autonomi riservata ai ragazzi che escono dall’Orfanotrofio, che vi possono soggiornare mediamente per due anni in attesa di trovare una sistemazione lavorativa e abitativa.

  

Centro sportivo a Tuzla.

 

Grazie al contributo di un socio che ha finanziato l’opera al 50% e all’impegno economico  del comune di Tuzla, Adottando ha realizzato un impianto sportivo vicino alla casa famiglia, in una zona particolarmente  disagiata, che è diventata un centro di aggregazione giovanile per tutto il quartiere.

Il centro sportivo, inaugurato nel novembre del 2010,  è formato da un campo da calcetto, da un campo da basket, entrambi illuminati e da un parco giochi per i più piccoli frequentatissimo in tutte le stagioni.

Il centro sportivo è inoltre utilizzato dalle due scuole vicine.  

 

Internet Point

 

Il giorno 25 luglio 2010 è stato inaugurato a Tuzla, presso la casa Pappagallo, un Internet Point.  

Il centro si chiama PAPPAGALLO INTERNET POINT.

Il responsabile è un ragazzo uscito dal progetto di adozione a distanza. 

 

Solidarietà per gli alluvionati. 

 

Grazie al contributo dei donatori e di tanti sostenitori, assieme all’associazione “Nema Problema” del comune di

Valsamoggia, Adottando ha raccolto fondi e materiale per aiutare le popolazioni colpite dalla devastante alluvione nella primavera del 2014.

Il consistente contributo in denaro e materiale è stato consegnato a Tuzlanska Amica per l’indispensabile aiuto

nel momento dell’emergenza.